Domande & RisposteCategoria: Cancro
Filter:TutteAperteRisolteChiuseUnanswered
Tumore cerebrale bambina di 6 anni
Buongiorno Dott. la seguo da poco ma sono assolutamente colpito dal mondo probiotico e della biochimica umana.Sono a chiedere se c’è qualche consiglio su qualche probiotico e/o supplemento di aiuto, per supporatre una bimba con Ependimoma della fossa posteriore di tipo A, di 6 anni operata per la seconda volta (recidiva), dopo un anno dal primo intervento seguito da cicli di radioterapia. Bambina molto magra, spesso poco appetito,nella norma come movimento per una bimba della sua età, che purtroppo ha sempre prediletto un mangiare piuttosto raffinato e “commerciale” da bambini e pochissima verdura in generale. Possibile stress (magari a livello inconsapevole) per a volte difficili dinamiche familiari.  La ringrazio per la sua possibile preziosa collaborazione. Daniele.
In risoluzioneDott. Luciano Lozio risposte 2 mesi ago • 
99 visite1 risposte0 votes
Cancro alla prostata
Egregio dott.Lozio,avrei cortesemente bisogno di un suo consiglio per mio marito.Ha 69 anni e nel 2018 è stato sottoposto a prostatectomia per adenocarcinoma prostatico. È seguito con monitoraggio dei valori di PSA progressivamente in aumento e mai azzerato (da 0.10 a 0.31);globuli bianchi 3,75, globuli rossi 3,98,emoglobina 13,3, mcv 98,7, mch 33,4.Attualmente sta prendendo probiobene ed ogni 15 gg. Dibase 50.00 u.i.C’è qualcos’altro che può fare?Nel ringraziarla, le invio cordiali saluti.Graziella
In risoluzioneDott. Luciano Lozio risposte 2 mesi ago • 
107 visite1 risposte0 votes
Colazione per paziente con tumore
Gentile dr. Lozio, mio marito ed io la seguiamo da molti anni su Telecolor. A inizio 2024 è stato diagnosticato a mio marito (62 anni) un carcinoma all’ ano. A breve inizierà un ciclo di radioterapia e di chemioterapia. Ha da poco terminato un ciclo con Probiobene e attualmente è seguito per l’ aspetto riguardante il sostegno al sistema immunitario, dal dr. Pigoli (CR) che già lo curava da anni per altre problematiche antecedenti al tumore. Gradirei anche un suo consiglio su cosa mio marito potrebbe mangiare, soprattutto a colazione. Abbiamo immediatamente seguito il suo consiglio relativo al pane raffermo che mio marito mangia bagnandolo nel thè verde o in altra tisana. Abbiamo bandito dalla nostra tavola i dolci (che già erano limitati), i cereali raffinati, la carne rossa e i latticini. Il glutine era già consumato raramente. La cena era già da tempo “da pezzente”e talvolta la saltiamo del tutto. Mio marito è sottopeso (kg. 58 per 1,82 di altezza). Gli oncologi gli hanno detto che deve mettere su qualche chilo ma, soprattutto, deve evitare di perdere altro peso con le cure che andrà a sostenere a breve. Pertanto, qualche suo suggerimento ci sarebbe molto utile. La ringrazio infinitamente per la sua attenzione. Cordialmente, Paola.
In risoluzioneDott. Luciano Lozio risposte 2 mesi ago • 
122 visite1 risposte0 votes
Consigli per il tumore alla prostata.
Buongiorno dottore, ho un tumore alla prostata di primo grado con psa a 6.1, gleason 3.3, frustoli positivi 2 su 14 che nell’ultima biopsia si sono ridotti in micro frustoli. Ho mantenuto il livello  basso eseguendo una dieta senza zuccheri, scarsa di carboidrati,  quasi niente frutta e pochissima carne. Prendo vitamina C e D. Negli ultimi 10 mesi ho un po mollato i freni e mi è aumentato il psa a 12,28 la VES a 25 anche se la PCR è  a 1,90 . Attualmente ho l’emoglobina glicata a 5,1 la vitamina D a 113 il colesterolo totale 244 hdl 62 ldl 141. Le sarei grato se potesse darmi qualche consiglio su come mantenere a bada questo carcinoma, come diminuire la ves e quali cibi mangiare, visto che mi rimane ben poco. La seguo sempre su telecolor con molta stima e simpatia. Cordiali saluti,  Ceravolo Giuseppe. 
In risoluzioneDott. Luciano Lozio risposte 7 mesi ago • 
259 visite1 risposte0 votes
LLC

BUONGIORNO  DA DUE ANNI SOFFRO DI LCC PRECOCE ; SONO IMMUNO DEPRESSA VOLEVOSAPERE SE UNA CURA CON PROBIOTICI MI PUO’ AIUTARE .. ASSUMO IBRUTINIB GIORNALMENTE 420 MG

In risoluzioneDott. Luciano Lozio risposte 7 mesi ago • 
162 visite1 risposte0 votes
neoplasia ed integratori
Buongiorno dottore, è possibile supportare con qualche integratore, al fine di tenere alto il sistema immunitario e bassa l’infiammazione, in presenza di neoplasia pancreatica?Riscontrata a fine marzo per un ricovero causa ittero, è stata diagnosticata  tale neoplasia di 2,5 cm tramite risonanza. Applicato uno stent per rottura del coledoco , la paziente viene dimessa senza alcuna cura  e con una prognosi di 2 mesi. Come già detto sono trascorsi 6 mesi e il peso non diminuisce, l’energia è ancora buona , conduce la solita vita che prevede anche una passeggiata a piedigiornaliera che va dai 5 ai 10 km circa (dipende dalla destinazione). In tale periodo ha preso 3 cicli di Microflora, vitamina d (20000)ogni 15gg, e quotidianamente tareg 160. Il dolore caratteristico di questo male è stato finora gestito con poche gocce di cannabis ( per un totale di 50 gocce nell’arco dei sei mesi). Ora però da alcuni giorni accusa un aumento del dolore al fianco e qualche fastidio allo stomaco. Consapevoli che la patologia è “seria” ci piacerebbe riuscire a donare ancora un pò di “benessere”  a questa “roccia ” di 92 anni. Grazie mille e complimenti per i suoi interessanti e piacevoli interventi a Telecolor.ED 
In risoluzioneDott. Luciano Lozio risposte 7 mesi ago • 
222 visite1 risposte0 votes

Scopri i prodotti hebio