Long covid

Maddalena asked 4 settimane ago
Gentilissimo Professore, nel 2020 mio marito ( completamente asintomatico ma positivo per 3 mesi) mi ha infettato con covid e per 6 settimane il virus attraverso il mio intestino ha cercato di farmi fuori. 15 chili in meno in 6 settimane. Riuscivo bere solo il tè’ con quantità industriali di  succo di limone. Da quel momento qualsiasi infezione virale si abbatte sull'intestino. Nell’ultimo quadrimestre ne ho contratto due - una gastroenterite mostruosa - 3 settimane trascorse nelle camere oscure della casa, poi, passate altre 2 settimane del faticoso recupero, mi becco un altro virus che fa da portone al batterio indi sinusite acuta e la bronchite da curare con antibiotico- ovviamente ridevastazione totale dell’intestino. Sono un atleta da sempre- agonistica podismo, nuoto e palestra, come Lei non ho mai mangiato la Nutella e faccio fallire qualsiasi dietologo perché sono astemia e mangio molto salutare. E non ce la faccio più… Vorrei finalmente stare bene. Il covid, a parte la debolezza dell’intestino mi ha lasciato la voglia irrefrenabile per i limoni. Continuo a consumarne quantità industriali e non solo il succo ma me li mangio senza contegno. Evito la buccia in quanto non mi fido della scritta”edibile” ma altrimenti mangerei anche quella. Attualmente, dopo quasi un mese dalla cura antibiotica, il mio intestino non sta bene. Evacuo anche 3 volte al giorno con feci molli senza diarrea. Ho il dolore costante nella parte sinistra dell’addome basso. Le chiedo cortesemente il consiglio come uscirne e riapristinare l’equilibrio. Mi perdoni, sono stata prolissa nel cercare di esporre il problema ma ho visto tutti i video dove parla del microbiota ed ho deciso di contattarla. La ringrazio e La saluto cordialmente. Maddalena