Protocollo LOZIO – Pulizia con probiotici

Domande & RisposteCategoria: QuestionsProtocollo LOZIO – Pulizia con probiotici
Perla asked 12 mesi ago
Gentilissimo DOTT. Lozio gradirei sapere quale è l'esatto protocollo di pulizia con i probiotici, in sequenza.,a partire dal TOSAERBA , così che io possa consigliare a" vecchi pazienti" visto che resto comunque una farmacista, anche se in pensione?cerco inoltre di seguire tutti i suoi interventi, ma non sono sicura di essermi allontanata dal vecchio protocollo" Bromatech" grazie infinite della sua attenzione Distinti saluti
admin Staff replied 11 mesi ago

Buonasera Dottoressa,
In realtà è sulla giusta strada perchè a monte sussiste lo stesso ragionamento soltanto che ho inserito qualche nuovo ceppo e soprattutto potenziato quelli presenti (consideri una concentrazione 8 volte superiore).

Per effettuare correttamente una pulizia e una reimpiantologia si procede dapprima con PROBIOBASE (1 cps al dì per 10 gg a stomaco pieno) per poi procedere con PROBIOKAL e infine con PROBIOKOS con la stessa posologia del base.
Seguiranno poi mantenimenti specifici in base alla problematica del paziente.

Consiglio sempre di associare melatonina, che come ben saprà, vien prodotta per il 98% nell’intestino e ha su di esso un’azione sfiammante.

Dott Luciano Lozio

1 Risposte
Dott. Luciano Lozio Staff answered 11 mesi ago
Buonasera Dottoressa,
In realtà è sulla giusta strada perchè a monte sussiste lo stesso ragionamento soltanto che ho inserito qualche nuovo ceppo e soprattutto potenziato quelli presenti (consideri una concentrazione 8 volte superiore). Per effettuare correttamente una pulizia e una reimpiantologia si procede dapprima con PROBIOBASE (1 cps al dì per 10 gg a stomaco pieno) per poi procedere con PROBIOKAL e infine con PROBIOKOS con la stessa posologia del base.
Seguiranno poi mantenimenti specifici in base alla problematica del paziente. Consiglio sempre di associare melatonina, che come ben saprà, vien prodotta per il 98% nell'intestino e ha su di esso un'azione sfiammante. Dott Luciano Lozio