Regime di integrazione e disbiosi intestinale

Domande & RisposteCategoria: IntestinoRegime di integrazione e disbiosi intestinale
Annamaria Bianchetti asked 4 settimane ago
Buonasera Dr. Lozio seguo sempre le sue dirette sul canale Telecolor e  la ringrazio infinitamente per tutte le informazioni preziose che ci da. Ho effettuato il test del microbiota intestinale  presso un primario ospedale con la diagnosi di disbiosi lieve per un eccesso, rispetto al campione di riferimento  delle seguenti famiglie batteriche: Firmicutes del tipo Veillonaceae (in particolare il Dialister), Proteobacteria Enterobacteriaceae e  Proteobacteria del tipo Alcaligenaceae, a discapito delle famiglie dei Bacteroides e delle Actinobacteria. Sono allergica al nichel ed intollerante all'istamina con valori del DAO inferiori a dato 3.Come posso riequilibrare la mia flora intestinale? Sono necessari anche antibiotici? Ho fatto il test dell'Helicobatter ma e' negativo. Ho anche una leggera steatosi epatica non alcolica.Le chiedo inoltre se il problema dell'istamina puo' essere legato alla disbiosi.Grazie infinite   del tipo
1 Risposte
Dott. Luciano Lozio Staff answered 2 settimane ago
Buongiorno, per sistemare la disbiosi faccia 10 gg di PROBIOBASE mattina e sera dopo i pasti, poi PROBIOKAL stessa posologia, PROBIOKOS idem. Poi mantenimento con PROBIOKAL una dopo colazione lunedì e mercoledì PROBIOKOS martedì e giovedì. Cordiali saluti Luciano.