Tartaro

Luca asked 3 mesi ago
Buongiorno Egregio Dott. Lozio, in più occasioni ho sentito nelle Sue trasmissioni su Telecolor che Lei mette molto in guardia sui problemi alle gengive e ai denti e ha parlato mi sembra del fatto che il tartaro fa da "sigillante" tra dente e gengiva affinché non passino batteri dannosi, pertanto Le volevo chiedere se secondo Lei sarebbe dannoso farsi togliere di netto, drasticamente, il tartaro dal dentista lasciando così "aperte" le vie per far passare questi batteri. Inotre potrebbe ciò indebolire denti e gengive? Non esistono alternative più naturali e delicate per togliere il tartaro dai denti? La ringrazio molto! Cordialmente, Luca
1 Risposte
Dott. Luciano Lozio Staff answered 3 mesi ago
No è il contrario, il tartaro facilita la proliferazione batterica, utilizzi tutte le sere una capsula di PROBIOBASE aperta sullo spazzolino lo bagni con un po' d'acqua e lo spazzoli sulle gengive.