Domande & RisposteCategoria: Probiotici
Filter:TutteAperteRisolteChiuseUnanswered
Microbiota con disfunzioni batteriche. Quali integratori possibili?
Buongiorno dottore. A seguito di un indagine intestinale del microbiota è emerso che ho una quantità di propionato intestinale davvero molto basso, e acido indolacetico e tritamina in eccesso e anche LPS in eccesso, inoltre totale assenza di bifidi (cosa alquanto strana ma a quanto pare plausibile dal referto). Inoltre è emersa candida intestinale, mentre l’equilibrio firmicutes/bacteroidetes sono nella normaE anche numero di specie batteriche e distribuzione sono basse ma nella norma consideri che queste analisi sono recentissime ma è una delle ultime indagini che ho effettuato dopo 3 anni di problemi intestinali che a quanto pare mi hanno causato l’orticaria (causata da eccesso di istamina). Di conseguenza sto anche facendo un alimentazione a bassa istaminaPremesso questo, può essere utile integrare lattobacilli acidofili o lattobacilli kefiri e/o i bifidi? Se si, quale integratore suggerisce? Come posso far tornare i livelli di LPS, acido indolacetico, tritamina e propionato nella norma?  Grazie Maria Sara  
In risoluzioneDott. Luciano Lozio risposte 6 giorni ago • 
50 visite1 risposte0 votes
Stafilococco
buongiorno Dr. Secondo lei è utile una cura di probiotici ho prebiotici per una persona che ha avuto un tampone positivo da stafilococco?  Gli capita una/due volte nel l’arco dell’anno e si formano come delle placche bianche in bocca. In caso di assunzione di bifidi o lattobacilli la Sig.ra non fa colazione al mattino può assumerli ugualmente? Grazie  
In risoluzioneDott. Luciano Lozio risposte 6 giorni ago • 
25 visite1 risposte0 votes
Protocollo rapido post covid
Buona sera Dottor Lozio, dovendo fare il protocollo rapido per il post covid, (probiobene in 10 giorni) è corretto prendere il probiokal la mattina, il probiokos a pranzo e il probiobase la sera a cena? Visto che c’è più muco la sera che durante il giorno? Così da far attecchire meglio i bifidi e i lactobacilli? Grazie
In risoluzioneDott. Luciano Lozio risposte 7 giorni ago • 
45 visite1 risposte0 votes
Antibiotico e Probiobase
Buongiorno Dottor Lozio, devo prendere un antibiotico per 10 giorni al fine di combattere una prostatite. Ho acquistato una scatola di Probiobene: assieme all’antibiotico sto assumendo il Probiobase, ma non vorrei che l’antibiotico vanificasse l’azione di  quest’ultimo  per cui le chiedo se è opportuno prolungare l’assunzione di Probiobase per 20 giorni, invece che dieci, prima di passare a Probiokal e Probiokos.Grazie
In risoluzioneDott. Luciano Lozio risposte 2 settimane ago • 
59 visite1 risposte0 votes
Febbre
Buongiorno Dr. LozioNormalmente quando la temperatura sale, come sale dovrebbe anche scendere. Se si sono innescate le difese immunitarie, dovrebbero in teoria e in pratica far scendere la febbre. Ma non è così alla fine se non si prende qualcosa come il Brufen è alla fine l’antibiotico quella non scende per suo conto.Chiedo a lei consigli grazie Dr
In risoluzioneDott. Luciano Lozio risposte 3 settimane ago • 
69 visite1 risposte0 votes
PROBIOTICI
Buongiorno Dottore, In riferimento alla Sua indicazione per   PROBIOKAL e PROBIOKOS da assumere a giorni alterni per problemi di ansia,  Le chiedo cortesemente se, passati i 3 mesi,  è possibile prolungarne l’assunzione per un periodo più lungo.  Si devono  assumere in modo continuativo o a cicli ?  Se così fosse, qual’è l’intervallo tra un ciclo e l’altro ?La ringrazio e La saluto cordialmente.Giuseppe.
RisolteDott. Luciano Lozio risposte 4 settimane ago • 
81 visite5 risposte0 votes
Integrazione probiotici
Buongiorno Dr. Mia moglie, come medicinali assume il diuremit da 0,25 il triazolam, lorans, eutirox da 75un integratore di riso rosso per il colesterolo.Per iniziare una cura di probiotici che cosa ci può consigliare?Grazie 
In risoluzioneDott. Luciano Lozio risposte 1 mese ago • 
74 visite1 risposte0 votes
Probiotici e virus influenzali
Buongiorno dott. Lozio, vorrei gentilmente sapere quali probiotici vanno presi durante l’influenza/covid, e se solo lattobacilli o anche bifidi insieme nello stesso giorno? in che misura  e per quanto tempo?E il mantenimento si fa poi un giorno a settimana di pulitore probiobase una capsula e un altro giorno bifidi probiokal? E probiokos invece in che casi si prende?Grazie mille,Lara
In risoluzioneDott. Luciano Lozio risposte 1 mese ago • 
96 visite1 risposte0 votes
Digiuno serale e probiotici
RisolteDott. Luciano Lozio risposte 2 mesi ago • 
124 visite1 risposte0 votes
Probiotici per affrontare malanni invernali
Buongiorno Dott. Lozio, da alcuni giorni ho forte mal di gola, faringite e con qualche linea di febbre. Ho così in iniziato ad assumere ProbioTK M.I.O. 1 volta al dì e a giorni alterni ProbioBase e ProBioKal. Sono cortesemente a chiederle se il suo “protocollo per affrontare l’inverno” va bene anche con la patologia in atto o se invece mi consiglia altra modalità. Per il forte mal di gola ho dovuto prendere Buscofen (mai utilizzato).Grazie mille e, con l’occasione, Auguri di Buon Anno.
RisolteDott. Luciano Lozio risposte 2 mesi ago • 
96 visite1 risposte0 votes
Herpes virus e probiotici
Dottor Lozio buongiorno, volevo sapere se secondo lei è possibile risolvere un problema di inversione dei CD4/CD8 e presenza di abbondanti T8 senescenti causati da vecchie  infezioni virali CMV, EBV herpes simplex di tipo 1, e zoster, con il TMmio e probioKal. Già fatto un ciclo di 20gg continuativi + 2 mesi a giorni alterni. IGM EBV leggermente scesi, ma  IGG  EBV e IGG di tutti gli altri herpes virus rimasti molto alti.  Se devo continuare con che modalità? E per quanto tempo? Al momento non ho sintomi, ma so che la situazione deve tornare in una condizione di quiescenza per non avere problemi futuri. Grazie
In risoluzioneDott. Luciano Lozio risposte 3 mesi ago • 
106 visite1 risposte0 votes
Endometriosi
Egregio Dottore, alcuni ginecologi per la cura dell’ENDOMETRIOSI consigliano probiotici. Per ovviare ai dolori è stata consigliata la pillola e operata alcuni anni fa. Oltre ad effettuare il percorso con Probiobene, con quali fermenti proseguire, le modalità di dosaggio e per quanto tempo. Età attuale 40 anni.Grazie mille e buon lavoro.Virginia
In risoluzioneDott. Luciano Lozio risposte 3 mesi ago • 
79 visite1 risposte0 votes
Probiotici e bambini
Gentile Dott. Lozio il mio nipotino non ha avuto la fortuna di essere allattato al seno. Avendo visto tutte le sue trasmissioni conoscevo benissimo l’importanza di aggiungere bifidobatteri al latte artificiale per cercare di ottimizzarlo il più possibile. Per sfortuna non sono riuscito a convincere i genitori, che si affidano unicamente al pediatra. Adesso ha un anno e cinque mesi. Somministrando adesso i bifidobatteri (se riesco a convincerli),si possono ancora recuperare le conseguenze di un intestino malcolonizzato o ormai il danno è fatto? Come dosaggio devo usare un terzo di capsula a giorni alterni (PROBIOKAL) come aveva detto in un’intervista, oppure essendo più grandicello è meglio un altro dosaggio?Grazie anticipatemente e buon lavoro! 
In risoluzioneDott. Luciano Lozio risposte 3 mesi ago • 
101 visite1 risposte0 votes
Omocisteina alta e Fibromialgia
Buongiorno Dottore,Nel suo ultimo intervento mi ha colpito il discorso “sull’errore genetico” che comporta colon irritabile, omocisteina alta (ho 49 anni e la mia omocisteina è 21, con acido folico 5,5 – colesterolo 210 – hdl 61,3 ldl 135,7 ) e fibtomialgia. Ho tutti e tre i sintomi. Ho appena iniziato una cura per la fibromialgia ma vorrei sapere come tenere a bada l’omocisteina. Ho provato a cercare il complesso vitaminico Agape che ha consigliato lei ma all’interno L’acido folico non è  mietilato come consiglia lei. Cosa posso prendere? E a livello intestinale cosa mi consiglia ? Grazie e complimenti. Sapere che la fibromialgia non è di origine psicosomatica rende un po’ di giustizia a chi ne è affetto. 
In risoluzioneDott. Luciano Lozio risposte 3 mesi ago • 
147 visite1 risposte0 votes
Streptococcus salivarius K12
Dr Lozio buonasera. Volevo un suo parere  sullo Streptococcus salivarius K12, che ha dimostrato in vari studi di ridurre di oltre il 90% le infezioni virali delle alte vie deree (rinite, influenza, faringite, laringite, tracheite). Volendolo assumere è possibile prenderlo  durante  il mantenimento con probiokal e probiokos?
Grazie
In risoluzioneDott. Luciano Lozio risposte 3 mesi ago • 
111 visite1 risposte0 votes

Scopri i prodotti hebio