Clostridum difficile

Domande & RisposteCategoria: IntestinoClostridum difficile
Giovanna Armeni asked 4 settimane ago
Buongiorno dott Lozio. Cosa mi può dire di questo batterio? Sono reduce da un mese da una degenza in ospedale di 40 gg di cui 25 di diarrea acquosa con foglie verdi  e febbre, ora negativo come pure coprocultura. Ero arrivata a 41 kg (h. 163, 61 anni, affetta da ártrite reumatoide e trattata da gennaio 24 con certolizumab tre dosi doppie fatte a distanza di 14 GG.... al quale attribuisco il fatto di avermi sconvolto il sistema immunitario e permesso disturbi digestivi sfociati in diarrea) sto assumendo prebiotici e probiotici prescritti da gastroenterologa. Grazie per la cortese attenzione e gentile risposta.
Dott. Luciano Lozio Staff replied 4 settimane ago

Mi dispiace sentire delle tue difficoltà recenti e sono contento che ora tu stia migliorando. Da quello che descrivi, sembra che tu abbia avuto un’infezione intestinale significativa, aggravata dal trattamento per l’artrite reumatoide con certolizumab, un farmaco che modula il sistema immunitario.

Batteri e Infezioni Intestinali
Senza il nome specifico del batterio che ha causato la tua infezione, posso comunque fornirti informazioni generali sui batteri che possono causare diarrea severa e infezioni intestinali:

Clostridium difficile (C. diff): Spesso associato a diarrea acquosa e persistente, soprattutto dopo l’uso di antibiotici o in persone immunocompromesse. È un’infezione nosocomiale comune.
Escherichia coli (E. coli): Alcuni ceppi patogeni possono causare diarrea grave e crampi addominali.
Salmonella: Può causare febbre, diarrea e dolori addominali.
Campylobacter: Spesso causa diarrea con crampi addominali e febbre.
Effetti del Certolizumab
Il certolizumab è un inibitore del TNF (fattore di necrosi tumorale) usato per trattare l’artrite reumatoide. Mentre è efficace nel ridurre l’infiammazione, può aumentare la suscettibilità alle infezioni, comprese quelle gastrointestinali, interferendo con la risposta immunitaria del corpo.

Potrebbe valutare assunzione di ProbioBENE, Magnesio8 e Vitamina D3.

1 Risposte
Dott. Luciano Lozio Staff answered 4 settimane ago
Mi dispiace sentire delle tue difficoltà recenti e sono contento che ora tu stia migliorando. Da quello che descrivi, sembra che tu abbia avuto un’infezione intestinale significativa, aggravata dal trattamento per l’artrite reumatoide con certolizumab, un farmaco che modula il sistema immunitario. Batteri e Infezioni Intestinali Senza il nome specifico del batterio che ha causato la tua infezione, posso comunque fornirti informazioni generali sui batteri che possono causare diarrea severa e infezioni intestinali: Clostridium difficile (C. diff): Spesso associato a diarrea acquosa e persistente, soprattutto dopo l’uso di antibiotici o in persone immunocompromesse. È un’infezione nosocomiale comune. Escherichia coli (E. coli): Alcuni ceppi patogeni possono causare diarrea grave e crampi addominali. Salmonella: Può causare febbre, diarrea e dolori addominali. Campylobacter: Spesso causa diarrea con crampi addominali e febbre. Effetti del Certolizumab Il certolizumab è un inibitore del TNF (fattore di necrosi tumorale) usato per trattare l’artrite reumatoide. Mentre è efficace nel ridurre l’infiammazione, può aumentare la suscettibilità alle infezioni, comprese quelle gastrointestinali, interferendo con la risposta immunitaria del corpo. Potrebbe valutare assunzione di ProbioBENE, Magnesio8 e Vitamina D3.