Magnesio treonato

Domande & RisposteCategoria: QuestionsMagnesio treonato
Lucia asked 3 settimane ago
Buongiorno Dottore, sono malata di parkinson diagnosticato nel 2020, al momento è ancora in uno stato poco invalidante. Sto seguendo la sua cura a base di probiotici e vorrei sapere se posso integrare con magnesio treonato, che come ha spiegato in una trasmissione può aiutare il sistema nervoso e celebrale. In tal caso che dose devo assumere e per quanto tempo? Questo minerale può rallentare l'avanzamento della malattia? Grazie per i suoi utili consigli. 
1 Risposte
Dott. Luciano Lozio Staff answered 2 settimane ago
Buongiorno, il magnesio legato chimicamente ad aminoacidi come nel caso del treonato viene assorbito molto meglio soprattutto a livello cerebrale, può contribuire a sostenere le funzioni cognitive, l'apprendimento e la memoria, ad alleviare alcuni sintomi di depressione, ansia e stress, a favorire un sonno migliore e persino ad alleviare il dolore, per quanto riguarda la malattia non possiamo dire che ne rallenta il progredire ma certamente può dare un buon aiuto e rendere alcuni sintomi più sopportabili. In buona sostanza il magnesio in questa forma chimica è più rapido degli altri ma anche altri sali di magnesio sono altrettanto efficaci. Cordiali saluti Luciano.