Parkinson e nuove terapie

Domande & RisposteCategoria: Salute & BenessereParkinson e nuove terapie
Lucia asked 4 mesi ago
Buongiorno Dottore, ci siamo visti a marzo 2023 e ho seguito la sua terapia per la pulizia dell\'intestino e mantenimento. Vorrei sapere con quale cadenza è da ripetere il ciclo. Io sono malata di Parkinson, diagnosticato 4 anni fa. Fortunatamente ancora ad uno stadio iniziale, purtroppo la levodopa mi causa discinesie che sono più fastidiose della bradicinesia stessa causata dalla malattia. Le chiedo se c\'è qualcosa che mi può attenuare questi movimenti involontari. Inoltre sono venuta a conoscenza della terapia rigenerativa del Dott. Biava. Lei cosa ne è al corrente? Qual è il suo parere? A me è sembrata un\'organizzazione molto commerciale.      Le chiedo anche un suo consiglio sulla melatonina e vitamina D. Un medico mi ha detto che la melatonina ha effetti benefici anche sul sistema nervoso e si può prendere 1 mg per peso ogni 10 kg di peso corporeo al giorno, quindi nel mio caso 5 mg. Per quanto riguarda la vitamina D3 qual è la dose massima giornaliera? 6 gocce pari a 2000 UI sono sufficienti? Grazie per i suoi consigli.
1 Risposte
Dott. Luciano Lozio Staff answered 4 mesi ago
Buongiorno, assuma la levodopa lontano dai pasti; le proteine del giorno solo alla sera e ripeta 3 volte l'anno il ciclo di probiobene. Terminato quello faccia un mantenimento con probiokal e probiokos al mattino dopo colazione a giorni alterni (un giorno kal e un giorno kos)per 80 giorni. Per quanto riguarda la terapia del dottor Biava posso dirle che dipende dal tipo di patologia. Per la melatonina assolutamente si può assumere da 5 a 10 mg/giorno Per la vitamina D non c'è un dosaggio massimo, la quantità necessaria dipende dal valore rilevato con gli esami per cui si potrebbe asssumerne da 2000 a 10000 UI/die