Regime di integrazione e disbiosi intestinale

Domande & RisposteCategoria: IntestinoRegime di integrazione e disbiosi intestinale
Enrico Balbo asked 12 mesi ago
Per conto di mia moglie Giordana S. : nel proseguire il regime di assunzione degli integratori prescritti come segue ed iniziato dal 1° di Gennaio 2023 - Probiotk MIO, 1 bustina al mattino per 10 gg, poi a giorni alterni per 20 gg ogni mese - Citogenex, 2 capsule a pranzo stomaco pieno x 10 gg, poi a giorni alterni x 20 gg ogni mese - Probiokos, 1 capsula a pranzo x 2 mesi - Probiokal, 1 capsula alla sera per 2 mesi debbo seguire le stesse indicazioni nei mesi a seguire di Giugno Luglio e così via? Oppure è opportuno introdurre un regime di assunzione diverso? Se sì, quale? Quesito per conto di Enrico B. : In caso di disbiosi intestinale, provocata dall'assunzione di antibiotici durante l'esecuzione di una biopsia, il Dottore menzionava in una trasmissione televisiva, che è opportuno per ristabilire l'equilibrio del microbiota iniziare con il prendere il cosiddetto "tosaerba" e poi procedere con i normali integratori come ad esempio quelli indicati sopra. Può precisare per favore la prescrizione esatta dottor Lozio? Grazie per la cortese attenzione Cordiali saluti da Enrico Balbo e Stradi Giordana
1 Risposte
Dott. Luciano Lozio Staff answered 11 mesi ago
Buongiorno,  Per la moglie dimezza la terapia fino a fine Agosto, la interrompe a Settembre e ricomincia daccapo a Ottobre.    Per quanto riguarda la seconda domanda: assumere PROBIOBENE con posologia di 2 capsule/die partendo da Probiobase, proseguendo poi con Probiokal e infine Probiokos per una durata totale di 15 giorni.  Facendo molto caldo ora associare magnesio da fonti assorbibili e melatonina 2/die