Filter:TutteAperteRisolteChiuseUnanswered
magnesio treontato
Buongiorno Dottore, la ringrazio per la sua risposta sul magnesio treonato. Mi può dire in che quantità e  modalità assumerlo? Ho visto che il i prodotti che contengono il solo magnesio treonato sono prodotti all’estero (Germania, USA…)Mi potrebbe dare qualche consiglio? Grazie per la sua disponibilità . Cordiali saluti
In risoluzioneDott. Luciano Lozio risposte 50 minuti ago • 
8 visite1 risposte0 votes
COLESTEROLO ALTO AIUTO
Buonasera,Premetteo che soffro di Tiroide di Hashimoto e ho 42 anni ho fatto analisi del sague  e questi sono i miei valori del colesterolo: totale 290 ; HDL 98 ; LDL 181 ; Trigliceridi 54 e PCR 0,07: Glicemia 89A Dicembre 2023 ho fatto anche le LDL Ossidate e come risultato sono 168 e omocisteina 11Il mio medico di base insiste a farmi prendere le Statine, cosa devo fare ?Grazie 
In risoluzioneDott. Luciano Lozio risposte 54 minuti ago • 
15 visite1 risposte0 votes
Fibrato
Su sua osservazione stante dei valori di colesterolo spianati dalla rosuvastatina ( tot 115 hdl 40 LDL 43) e avendo comunque i trigliceridi a 158 vorrei seguire il suo consiglio di sostituire la statina con un fibrato : quale? come e soprattutto devo sospendere la cardioaspirina grazie
In risoluzioneDott. Luciano Lozio risposte 56 minuti ago • 
9 visite1 risposte0 votes
Consiglio
Buongiorno dott. Lozio, seguo da molti anni le sue trasmissioni su Telecolor e ultimamente visito spesso il forum sul nuovo sito hebio. Nutro molta fiducia nei suoi consigli e apprezzo le spiegazioni che fornisce sia nelle trasmissioni che sul sito.Ora vorrei cortesemente chiederle un parere su quanto segue: – Ogni anno eseguo il controllo del colesterolo e dal 2013 al 2023 i valori erano: COL.TOTALE 248-284; HDL 64-78; LDL 170-203; TRIGLICERDI 57-66.All\’ultimo controllo di questi giorni risulta: TOTALE 293; HDL 77; LDL 203 (purtroppo calcolate e non \”misurate\” come avevo chiesto); TRIGLICERIDI 66. Controllo sempre anche la bilirubina e pur essendo sempre un po\’ fuori range, l\’ultimo controllo risulta: BIL. TOTALE 1,92; diretta 0,47; indiretta 1,45.Seguo da tempo il suo protocollo dei prebiotici, digiuni serale 3/4volte a settimana ed ho assunto PROBIOKAL per un mese tutte le sere e poi a giorni alterni per aiutare il fegato a produrre meno colesterolo (se ho capito bene), come da lei consigliato. Ho 73 anni, peso kg. 42 – altezza 148, pressone 130/85, non prendo nessun farmaco. Mi sento bene, non ho mai avuto altri problemi di salute.Mi devo preoccupare? Cosa può consigliarmi? . Vorrei evitare, se possibile,  le statine. La ringrazio anticipatamente e la saluto cordialmenteEnrichetta M.
In risoluzioneDott. Luciano Lozio risposte 58 minuti ago • 
10 visite1 risposte0 votes
Calprotectina e colonscopia
DOC buongiorno, mio marito diabetico 1 LADA da 20 anni, ha avuto una brutta bronchite che ha richiesto antibiotico; nel mentre avendo FOB positivo e calprotectina a 160 è stata eseguita la colonscopia che ha dato esito negativo (dolicocolon) Ovviamente a seguire ha fatto il ripristino con PROBIOBENE + ciclo ProbioTK Chiedo quali e se fare altri accertamenti. Molte grazie Irene
In risoluzioneDott. Luciano Lozio risposte 2 ore ago • 
9 visite1 risposte0 votes
Blefarite
Si può usare probiobase per blefarite seborroica e in quale modo? Grazie 
In risoluzioneDott. Luciano Lozio risposte 3 ore ago • 
9 visite1 risposte0 votes
IBS (?)
Gentile Dottor Lozio,mi chiamo Roberto e ho 37 anni.
Le scrivo per chiedere consigli su come affrontare un problema che mi affligge. Soffro ormai da anni di disbiosi, in particolare ho sempre moltissima aria sia nello stomaco che nell\’intestino, acidità di stomaco (non assumo inibitori di pompa protonica ma sintomatici come marial, gaviscon), alvo tendenzialmente stitico. Alcune volte, non spessissimo fortunatamente, si presentano coliche gassose molto dolorose, accompagnate da febbricola. Su consiglio di un gastroenterologo qualche anno fa ho eseguito un test del microbiota che ha evidenziato che il campione analizzato indica una disbiosi di tipo quali-quantitativo, l\’analisi del rapporto Firmicutes/Bacteroidetes suggerisce una situazione di tipo fermentativo (come da referto).
Mi è stato indicato di assumere a cicli di tre mesi i probiotici ECN, Gliadines e Colostro Noni. Per un certo periodo di tempo ho riscontrato un discreto miglioramento, ultimamente però la sintomatologia non sembra più migliorare nemmeno con l\’assunzione di questi prodotti.Non fumo, non bevo alcol o bevande gassate, evito legumi, verdure molto fibrose, cereali integrali, peperoni, melanzane, carciofi, broccoletti, formaggi. In genere mangio un primo piatto a pranzo (soprattutto riso bianco) con verdure (zucchine, carote, spinaci, crema di rucola, radicchio), la sera proteine (carne bianca, pesce). Consumo della frutta secca e poche varietà di frutta fresca (clementine, mirtilli, albicocche, pesca, fragole).Ho avuto modo di \”conoscerla\” e apprezzarla tramite Telecolor, le sarei grato se potesse darmi un suo parere e indicarmi eventualmente probiotici o prodotti che possano aiutare a migliorare la mia situazione?La ringrazio di cuore per l\’attenzione.Roberto Aldeghi
Lecco 28/06/2024
In risoluzioneDott. Luciano Lozio risposte 3 ore ago • 
11 visite1 risposte0 votes
IPERTROFIA PROSTATICA BENIGNA + PARADONTITE
Buongiorno Dott. Lozio, ho 53 anni e mi è stata riscontrata un’ipertrofia prostatica benigna (valore PSA 2,42). Quali integratori posso prendere per tale patologia ?Mi è stata inoltre riscontrata una paradontite che sto trattando con il mio dentista, volevo pero’ sapere se ci sono integratori che possono aiutare contro questa infiammazione anche a titolo preventivo. Grazie mille.
In risoluzioneDott. Luciano Lozio risposte 3 ore ago • 
24 visite1 risposte0 votes
Astaxantina meglio della vitamina C?
Buongiorno dottore,ho visto un video riaguardante all’astaxantina dove veniva elogiata per il suo potere antiossidante ben 600 volte in più rispetto la vitamina C. A questo punto non sarebbe meglio assumere l’astaxantina al posto della vitamina c? Oppure è una questione di costi?Grazie
In risoluzioneDott. Luciano Lozio risposte 3 ore ago • 
14 visite1 risposte0 votes
ipotonia intestinale
Buongiorno dottore che trattamenti quali farmaci consiglia per ipotonia della muscolatura liscia intestinale che mi ha causato un blocco completo della defecazione che viene solo se è stimolata con sonda. Grazie 
AperteE C inviata 1 settimana ago • 
3 visite0 risposte0 votes
Sudorazioni serali
Mi ha scritto” Buongiorno, avrei bisogno di sapere qualcosa in più, è donna? Quanti anni ha? Premenopausa o menopausa? Se si da quanto? Resto in attesa, cordialmente Luciano. “è uomo, 41 anni appena compiuti (scusi se scrivo qui ma mi dice che “la registrazione utente non è attualmente consentita ” quindi non posso proseguire nella discussione già aperta)
AperteThe Smiths inviata 1 settimana ago • 
5 visite0 risposte0 votes
Candida orale
Buongiorno Dott. Lozio, già in passato Lei mi ha risolto problemi intestinali che duravano da anni. Ora le scrivo per mio marito 57 anni. Da diversi mesi ha un’importante patina bianca sulla lingua. L’analisi microbiologica ha refertato una candida albicans. Ha inizialmente assunto un breve ciclo di probiotici (forse troppo breve 1 conf. di probiobene). Ha assunto per 50 gg micotici nistatina 100.000 e fluconolazolo   100 mg. Esegue sempre pulizia linguale, olio di cocco, olio di origano microcapsulato, ma la candida rimane. Da gastro e colon non ha candida intestinale. Esofagite iniziale. Non assume yogurt perchè non gradito. Lei gentilmente ha qualche indicazione e consiglio? La ringrazio di cuore. Le sue trasmissioni sono sempre interessantissime.
AperteCristina Domini inviata 1 settimana ago • 
4 visite0 risposte0 votes
Attacchi di panico
Buongiorno Dott. Lozio, volevo chiedere per mio marito che soffre di forte ansia e stress, con attacchi di panico frequenti, cosa puo assumere? Non ha mai assunto farmaci costantemente ma vive malissimo sopratutto a lavoro. Grazie mille.
AperteANNA inviata 1 settimana ago • 
4 visite0 risposte0 votes
integrazione probiobene
Salve Dottore, le scrivo perchè sto assumendo Probiobene al solo scopo del mantenimento di una buona flora intestinale. Fortunatamente non ho problematiche di salute, ma ciò che noto ultimamente, è un forte calo di concentrazione e di memorizzazione durante lo studio, accompagnate da stanchezza.Oltre a probiobene, sto assumendo un complesso di vitamine del gruppo B.Per poter mantenere i risultati ottenuti con probiobene, con cosa mi consiglia di proseguire l’integrazione? Inoltre, ogni quanto sarebbe opportuno durante l’anno assumerlo?La ringrazio.
Apertevalentina inviata 1 settimana ago • 
3 visite0 risposte0 votes
Controllo colesterolo e vitamine
Buongiorno dott. Lozio , la seguo da tempo è vorrei fare dei controlli prossimamente, sapendo di avere il colesterolo alto, oltre alle LDL ossidate , quali altre voci dovrei indicare negli esami da fare? 
Vorrei controllare anche il livello delle vitamine, quali voci dovrei indicare negli esami ? 
la ringrazio 
AperteSandro Marchini inviata 1 settimana ago • 
3 visite0 risposte0 votes

Scopri i prodotti hebio